Carlo Colombo si colloca nel panorama internazionale tra i più importanti architetti e designer italiani.
La sua carriera si caratterizza per le collaborazioni con i più noti marchi del design Made in Italy, che annoverano, tra gli altri, prestigiosi nomi quali Antonio Lupi,Fontana Arte, Cappellini, De Padova, Flou, Bentley Home, Flexform, iGuzzini, Trussardi Casa, Moroso, Poliform, Bugatti Home, Poltrona Frau, Teuco, Baxter, Varenna e Zanotta.
Nel 2004 vince il titolo di Designer dell’anno. Nel 2005, 2008, 2010, 2011 e 2016 è insignito ripetutamente dell’Elle Decor International Design Award.
Il 2009 lo vede vincitore del Good Design Award indetto dell’European Centre for Architecture Art Design e del concorso internazionale per la progettazione di due torri polifunzionali ad Abu Dhabi.
Si aggiudica il Red Dot Design Award 2012 e all’interno della stessa competizione il“Best of the Best” nel 2014.
Il 2014 lo vede meritevole dell’Interior Innovation Award, del London Design Award
e dell’iF Design Award. Nel 2015 per la seconda volta vince il “Best of the Best” del Red Dot Design Award e l’iF Design Award.
Nel 2006 fonda lo studio di architettura A++ con l’Arch Paolo Colombo, con sedi a Lugano, Zurigo e Teheran. Lo studio si occupa di progettazione architettonica sostenibile su grande scala e di interior design di alto livello, in tutto il mondo.
Nel 2016, alla Triennale di Milano, viene presentata la sua prima opera d’arte “784”. L’opera, raccontata anche nella pubblicazione a cura del prof. Vittorio Sgarbi, lo inserisce a pieno titolo nel mondo dell’arte contemporanea.